NEWS

BREXIT E DOGANE: il 2022 sarà un anno di cambiamenti

A due anni dall’avvio ufficiale del processo di fuoriuscita dall’Unione Europea, dal 1° gennaio 2022 il Regno Unito attiverà nuovi controlli alle merci in import dall’Unione Europea. Con il nuovo anno gli operatori saranno dunque tenuti a rispettare una serie di nuovi importanti adempimenti: innanzitutto gli autotraspotatori dovranno essere registrati al Goods Vehicle Movement Service...
LEGGI

TRASPORTO MARITTIMO E EMISSIONI INQUINANTI

Il trasporto marittimo rappresenta una quota importante e crescente di emissioni di gas a effetto serra. Le emissioni associate a questo settore sono stimate in 940 milioni di tonnellate di CO2 all’anno, pari a circa il 2,5% delle emissioni globali di gas serra. Secondo lo studio dell’IMO, mantenendo invariata la situazione attuale, le emissioni del...
LEGGI

CONGESTIONE DEI PORTI: UN PROBLEMA GLOBALE

Tempi di consegna più lungi, costi dei noli marittimi lievitati fino a 15.000-20.000 dollari, costo crescente del carburante delle navi e cronica insufficienza di autisti per il trasporto stradale: queste le principali problematiche che nel 2021 hanno decretato una criticità a livello globale. Il 2022 sarà un altro anno difficile per le catene logistiche mondiali....
LEGGI

IL PORTO DI SHANGHAI RICONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE

Per il dodicesimo anno consecutivo, il porto di Shanghai si conferma come primo porto al mondo per traffico di container. Nel 2021, nonostante le problematiche legate alla pandemia di Covid-19, il flusso di container nel porto ha superato per la prima volta i 6 milioni di Teu, con un incremento del 13,4% rispetto al 2020....
LEGGI
1 2 3 4
Translate »